Entra in contatto con noi

A New Orleans i topi divorano la cannabis conservata nel deposito delle prove

Pubblicato

su

Un ratto mangia la cannabis
PUBLICITE

Ratti, cannabis e reperti potrebbero essere gli ingredienti di una commedia assurda, ma per il Dipartimento di Polizia di New Orleans sono una terribile realtà.

Questa settimana i funzionari della polizia di New Orleans hanno dichiarato a una commissione del consiglio comunale che i topi hanno infestato il loro quartier generale e stanno banchettando con la cannabis conservata in un deposito di prove.

Anne Kirkpatrick, direttrice del Dipartimento di Polizia di New Orleans, ha lanciato l’allarme durante una riunione della commissione comunale. I topi hanno infestato il loro quartier generale e stanno banchettando con la cannabis conservata in un deposito di prove.

Secondo NOLA.com, Kirkpatrick ha lamentato: “I topi stanno mangiando la nostra cannabis. Sono tutti fatti”

PUBLICITE

I problemi del Dipartimento di Polizia di New Orleans vanno ben oltre l’infestazione di roditori. Un anonimo veterano del NOPD ha rivelato ai giornalisti i problemi di lunga data che affliggono la sede centrale. “È orribile. Non credo che si sia mai ripreso da Katrina, a dire il vero”, ha lamentato l’agente.

In effetti, dopo l’uragano del 2005, l’edificio è stato allagato, creando un terreno ideale per i parassiti. Nel corso degli anni, la struttura si è deteriorata, con muffa, infrastrutture invecchiate e una popolazione di ratti che è diventata endemica, apparentemente approfittando della situazione.

I ratti hanno una buona schiena

Curiosamente, la saga dei roditori che si dedicano al consumo sfrenato di cannabis si estende oltre i confini di New Orleans. Casi di topi che consumano cannabis confiscata sono stati segnalati in Sud America e in India.

In Argentina, la scomparsa di quasi 500 chilogrammi di cannabis da un magazzino della polizia, attribuita ai topi, ha scatenato polemiche che hanno portato al licenziamento di otto agenti. Allo stesso modo, nel nord dell’India, i topi avrebbero divorato più di 25 chili di erba sequestrata, portando a un esame delle pratiche di applicazione della legge.

PUBLICITE

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed Nederland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed