Entra in contatto con noi
Puffy

L’esperimento olandese con la cannabis legale si estende a tutto il paese

Pubblicato

su

Test pilota di cannabis nei coffeeshop in Olanda
Seguici su Facebook
PUBLICITE

Nel dicembre 2023, il governo olandese ha avviato un esperimento di produzione regolamentata di cannabis che mira a fornire i coffeeshop con cannabis prodotta legalmente. Da lunedì, l’iniziativa si sta diffondendo in tutto il Paese e ora include dieci città, nel tentativo di snellire il processo e garantire una distribuzione più sicura e controllata dei prodotti a base di cannabis.

Ampliare l’esperienza della cannabis

La Dutch Cannabis Experience si estende ora ad altre otto città – Groningen, Zaanstad, Almere, Arnhem, Nijmegen, Voorne aan Zee, Heerlen e Maastricht. Completa la fase iniziale iniziata a Breda e Tilburg alla fine dello scorso anno. L’obiettivo principale di questa fase è quello di “ottimizzare” la “quantità, qualità e diversità” dei prodotti a base di cannabis disponibili nei cannabis café, comunemente noti come “coffeeshop”

I coffeeshop di queste città potranno ora vendere sia cannabis illegale sia cannabis prodotta da coltivatori autorizzati.

Al momento, tre fornitori sono pienamente operativi per produrre cannabis regolamentata, e le autorità sperano che altri due inizino a operare entro settembre. Se questo calendario sarà rispettato, gli 80 coffeeshop che partecipano alla sperimentazione potranno vendere prodotti legali solo a partire da quel mese. Questa misura è essenziale se si vuole raggiungere l’obiettivo dell’esperimento, cioè la graduale eliminazione della cosiddetta politica del “gedoog”.

PUBLICITE

Questa politica, introdotta negli anni ’70, depenalizzava il possesso di piccole quantità di cannabis e permetteva la creazione di punti vendita autorizzati. Tuttavia, ha contemporaneamente proibito la produzione e la vendita all’ingrosso, creando un sistema di “entrata e uscita”. Mentre i consumatori possono acquistare legalmente la cannabis nei coffeeshop, la catena di produzione e di approvvigionamento rimane illecita, il che ha dato origine a una significativa attività criminale.

Risolvere i problemi di criminalità e sicurezza

Questo doppio sistema ha portato a molti problemi, tra cui furti, violenza e riciclaggio di denaro. Inoltre, i consumatori spesso non hanno informazioni sull’esatta composizione della cannabis che consumano, con conseguenti rischi per la salute che i servizi sanitari non sono in grado di gestire efficacemente.

Paul Delpa, sindaco di Breda e fervente sostenitore di un sistema regolamentato, ha sottolineato che l’obiettivo fondamentale dell’esperimento è la sicurezza. In un’intervista rilasciata a Dutch News lo scorso anno, Delpa ha sottolineato che “la politica olandese sull’erba è piuttosto subdola. Le persone possono acquistarla legalmente nei coffeeshop, ma la produzione dell’erba e la parte di acquisto (il retrobottega) dei proprietari dei negozi sono illegali. Ciò significa che c’è una grande malavita che prospera producendo l’erba e vendendola ai negozi. Questa situazione deve cambiare.

Nonostante le preoccupazioni del nuovo governo di coalizione, la maggioranza dei parlamentari ha votato contro la proposta del partito di estrema destra PVV di fermare l’esperimento. Inoltre, una proposta di includere il distretto orientale di Amsterdam nella sperimentazione è stata respinta all’ultimo minuto.

PUBLICITE

Il successo di questo esperimento potrebbe aprire la strada a un mercato della cannabis completamente regolamentato nei Paesi Bassi, creando un precedente per altri Paesi che devono affrontare problemi simili. Chiudendo le scappatoie lasciate dalla politica della “porta sul retro”, il governo olandese spera di creare un ambiente più sicuro e controllato per la produzione e il consumo di cannabis.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed NederlandNewsweed PortugalNewsweed Deutschland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed