Entra in contatto con noi

Canopy Growth si ritira dalla vendita al dettaglio di cannabis in Canada

Pubblicato

su

Tokyo Smoke in Ontario
PUBLICITE

La società canadese di cannabis , una delle più grandi società di cannabis in Canada e nel mondo, sta abbandonando le sue operazioni di vendita al dettaglio di cannabis in Canada. Venderà 28 negozi, gestiti con i marchi Tweed e Tokyo Smoke, ne chiuderà altri cinque e porrà fine agli accordi di franchising e di licenza.

I termini finanziari della vendita del negozio non sono stati resi noti immediatamente.

L’uscita di Canopy dalla vendita al dettaglio “rafforza l’attenzione dell’azienda” sul raggiungimento della “redditività come azienda di cannabis e di beni di consumo confezionati (CPG) focalizzata su marchi premium”, secondo un comunicato stampa.

Le cessioni annunciate martedì comprendono

PUBLICITE
  • 23 negozi al dettaglio di proprietà di Canopy in Saskatchewan, Manitoba e Terranova e Labrador, che saranno acquistati dal partner al dettaglio di Canopy, OEG Retail Cannabis (OEGRC), che già possiede e gestisce i negozi in franchising Tokyo Smoke in Ontario
  • 5 negozi di proprietà di Canopy in Alberta, che saranno acquistati da Four20, una nuova società di vendita al dettaglio di cannabis con sede a Calgary.

In un comunicato stampa, OEGRC ha dichiarato che diventerà “l’unico proprietario del marchio Tokyo Smoke e tutti i negozi al dettaglio Tweed acquisiti in questa transazione saranno ribattezzati” OEGRC possiede già 64 negozi Tokyo Smoke in Ontario.

Canopy ha inoltre rescisso un accordo di master licensing con per il marchio al dettaglio Tweed in Ontario.

Il marchio Tweed continuerà a essere utilizzato da Canopy per i prodotti a base di cannabis.

Canopy imputa la vendita dei suoi negozi a un calo del 28% delle vendite al dettaglio al 30 giugno di quest’anno rispetto all’anno precedente. La società attribuisce il calo al “continuo e rapido aumento” del numero di negozi di cannabis al dettaglio in Canada e alla “compressione dei prezzi derivante dall’aumento della concorrenza”.

PUBLICITE

All’inizio di agosto, Canopy ha riportato una perdita netta di 2,1 miliardi di dollari (1,6 miliardi di dollari) per il primo trimestre. L’azienda ha inoltre preso a licenziare in gran parte i dipendenti all’inizio di quest’anno per ridurre i costi operativi e in seguito alla .

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed