Entra in contatto con noi

Cookies apre il suo primo negozio di cannabis in Asia, in Thailandia

Pubblicato

su

Biscotti Bangkok
PUBLICITE

Il marchio internazionale di cannabis Cookies ha aperto questo fine settimana il suo primo negozio di cannabis in Asia, a Bangkok, capitale della Tailandia.

Il lancio di Cookies Thailandia segna un’importante pietra miliare per il marchio, entrando nel suo sesto paese e diventando il 58° negozio Cookies nel mondo.

“Il fatto che la mia prima visita in Asia sia per aprire un negozio Cookies non l’avrei mai immaginato ed è davvero speciale”, ha dichiarato Berner, cofondatore e CEO di Cookies.

Cookies cannabis shop in Thailandia

Cookies cannabis shop in Thailandia

“Questo negozio è bellissimo e siamo grati ai nostri partner in Thailandia che hanno contribuito a renderlo possibile. La Thailandia è un luogo unico, pieno di cultura incredibile e aprire un negozio di biscotti con il sostegno del Paese mi rende molto grata. Spero che Bangkok sia pronta per il nostro menu esclusivo!”.

PUBLICITE

California x Thailandia

Per onorare la vibrante cultura del paese del sud-est asiatico, il dispensario di 50 metri quadrati presenta un’atmosfera che mescola i colori del marchio californiano con murales di ispirazione thailandese.

Come primo dispensario Cookies in Asia, le coltivar e i prodotti iconici del marchio saranno disponibili per l’acquisto, insieme all’esclusivo abbigliamento e agli accessori Cookies SF.

Per commemorare la grande apertura, Cookies ha organizzato una cerimonia di taglio del nastro sabato 21 gennaio alle 11.00 con Berner e ospiti famosi, seguita da un incontro e un saluto con Berner. Danzatori tradizionali, la benedizione di un monaco, combattenti di muay-thai e visitatori locali e stranieri hanno reso l’apertura del negozio Cookies di Bangkok una vera e propria festa.

Apertura del negozio di biscotti a Bangkok

Apertura del negozio di biscotti a Bangkok

Per molti nella comunità thailandese della cannabis, l’arrivo dei Cookies simboleggia sia una legittimazione dell’industria appena legalizzata in quello che era uno stato proibizionista e severamente punitivo, sia la realizzazione di un sogno che era sempre sembrato molto lontano.

PUBLICITE

“Avere Cookies in Tailandia rende utile tutto il duro lavoro che ho fatto per aiutare a legalizzare la cannabis in Tailandia”, ha detto Tom Kruesopon, fondatore di Golden Triangle Health, un partner tailandese di Cookies Bangkok. “Rende tutto reale”.

Soranut Masayavanich, un personaggio carismatico e ben inserito nella scena thailandese che tutti conoscono come Beer, è il CEO di Sukhumweed Industries e di Local Growers Only, un dispensario thailandese. Ha collaborato con il Parlamento tailandese per contribuire alla legalizzazione della cannabis e sta lavorando con il team Cookies per fornire al marchio cannabis coltivata localmente.

“Per 10 anni mi sono concentrato su una sola cosa”, ha detto. “Anche se le cose sono state difficili, mi sono concentrato su una cosa. E ora Berner è qui. Vado a prendergli l’erba… I biscotti sono qui. La Thailandia è ormai sicura. L’erba è sicuramente legale in Thailandia”

I visitatori che desiderano entrare nel negozio Cookies Thailand devono avere almeno 20 anni, essere in possesso di una carta d’identità nazionale thailandese o di un passaporto straniero valido e non possono essere in stato di gravidanza, secondo la legge locale.

Cookies Thailand si trova al 51 / 2 di Soi Ruamrudee, Lumpinee, Pathumwan, Bangkok 10330.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed Nederland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed