Entra in contatto con noi
Puffy

L’Argentina inizia a esportare cannabis medica in Europa e Australia

Pubblicato

su

Cannabis medica argentina
Seguici su Facebook
PUBLICITE

L’Argentina, attraverso la sua società statale Cannava S.E., ha annunciato le sue prime esportazioni di fiori di cannabis medica in Germania, Portogallo e Australia. L’Argentina è spesso vista come una potenziale potenza nell’industria della cannabis latinoamericana.

La cannabis medica argentina in Europa

La Cannava S.E., di proprietà della provincia di Jujuy, ha firmato accordi per l’esportazione di un totale di 730 chili di fiori di cannabis di grado farmaceutico a farmacie autorizzate nei paesi sopra citati.

L’assegnazione comprende 200 chili per l’Australia, 400 chili per il Portogallo e 130 chili per la Germania. Gastón Morales, presidente di Cannava, ha sottolineato che questi fiori di cannabis non saranno trasformati in oli ma venduti direttamente nella loro forma grezza.

I contratti con i clienti in Germania, Portogallo e Australia dovrebbero generare vendite per 5 milioni di euro (5,4 milioni di dollari) per Cannava quest’anno, e Morales prevede una “crescita sostenuta” della domanda di circa il 5% all’anno. Egli prevede che l’azienda statale genererà un totale tra i 150 e i 200 milioni di euro nei prossimi 15-20 anni, sottolineando il potenziale economico delle esportazioni di cannabis per l’Argentina.

PUBLICITE

Nell’aprile 2023, Cannava ha tenuto il suo primo roadshow in Svizzera e Germania, mostrando le sue capacità produttive e la qualità farmaceutica dei suoi prodotti.

Nell’agosto dello stesso anno, ha stretto un’alleanza con GL Biomeds, un’azienda britannica che fornisce un supporto europeo per attrarre clienti del settore, facilitando la gestione della fornitura di prodotti a base di cannabis terapeutica. L’accordo ha rafforzato la presenza di Cannava nel continente e l’introduzione dei suoi prodotti in nuovi mercati.

Un importante traguardo è stato raggiunto nel settembre dello stesso anno con la prima esportazione di 70 chili di infiorescenze di cannabis nella Macedonia del Nord, che ha segnato l’ingresso nel mercato europeo.

A questa impresa ha fatto seguito, nel dicembre 2023, la prima esportazione di cannabis medica argentina in Germania, superando i controlli di qualità della farmacopea europea e stabilendo un nuovo standard per le esportazioni di cannabis medica argentina.

PUBLICITE

Nel febbraio 2024, Cannava ha avviato le trattative con GLB e Canapac (Portogallo) per allestire il suo showroom a Lisbona, permettendo ai potenziali clienti europei di scoprire i suoi prodotti.

Lo scorso aprile ha firmato il suo primo contratto di fornitura a lungo termine di 5 anni con la società tedesca Drapalin, assicurandosi la vendita di 800 chili di infiorescenze di cannabis medica nel primo anno.

A maggio ha consolidato la sua presenza in Australia con un contratto di 5 anni con Cannabas PTY, con impegni di acquisto di 1.250 chili nel primo anno e 2.500 chili nel secondo.

Cannabis medica in Argentina

Il quadro giuridico argentino sulla cannabis terapeutica è piuttosto particolare. La cannabis medica è stata legalizzata nel 2017, ma solo nel 2023 il governo argentino ha creato l’Agenzia Regolatrice dell’Industria della Canapa e della Cannabis Medica (ARICCAME) per supervisionare il settore della cannabis. Il mandato dell’ARICCAME comprende la promozione della ricerca e dei progressi tecnologici, la garanzia della sicurezza dei consumatori e la collaborazione con enti pubblici e università.

Diverse licenze sono state concesse ad aziende argentine per la produzione e l’esportazione di cannabis medica, ma questi prodotti non possono ancora essere venduti sul territorio argentino, ad eccezione dell’olio di CBD.

I pazienti e le associazioni di pazienti possono coltivare la propria cannabis e ottenere prodotti importati a base di CBD e THC dalle farmacie, previa prescrizione medica.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed NederlandNewsweed PortugalNewsweed Deutschland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed