Entra in contatto con noi

Uno studio in doppio cieco rivela che il THCV aumenta l’energia e la motivazione senza l’effetto “foncedalle” del THC

Pubblicato

su

Un fiore THCV di Phylos
PUBLICITE

Quando si parla di cannabinoidi, i riflettori sono spesso puntati sul THC. Tuttavia, tra le complessità della cannabis si nasconde una gemma meno conosciuta: il THCV. I recenti risultati di uno studio clinico in doppio cieco condotto dalla società di genetica della cannabis Phylos e dalla società di ricerca sulla cannabis People Science hanno evidenziato il potenziale del THCV, un cannabinoide minore naturalmente presente in alcune varietà di cannabis.

Esplorare il THCV: una nuova scoperta

Definito come erba dietetica per la sua assenza di stimolazione dell’appetito, il THCV ha attirato l’attenzione per le sue proprietà uniche. Come rivela lo studio, il THCV ha effetti energizzanti senza la stanchezza e le voglie tipiche del THC. Dei 78 partecipanti che hanno ricevuto caramelle infuse di THCV, un numero significativo ha riferito di sentirsi più energico e impegnato nelle attività quotidiane rispetto ai partecipanti che hanno ricevuto un placebo.

In questo studio, i partecipanti hanno ricevuto caramelle placebo, caramelle contenenti solo THC delta-9 o caramelle a prevalenza di THCV. Mentre le caramelle al THC da sole hanno indotto la fame nel 50% dei partecipanti, il gruppo THCV non ha mostrato un aumento statisticamente significativo dell’appetito.

Inoltre, la stanchezza, un effetto collaterale comune del THC, è stata segnalata tre volte più spesso nel gruppo del solo THC che in quello del THCV. Sia i dolci a base di solo THC che quelli a base di THCV hanno avuto effetti positivi sull’attività, sulla motivazione e sul benessere generale, ma il THCV si è distinto per le sue proprietà energizzanti uniche.

PUBLICITE

Sebbene lo studio non sia ancora stato pubblicato su una rivista specializzata, Alisha Holloway, Chief Scientific Officer di Phylos, ha commentato la sua importanza dicendo: “Questo studio segna un punto di svolta per l’industria della cannabis nella comprensione degli effetti del THCV in combinazione con il THC. Lo studio ci permette di sfruttare le nostre eccezionali piante per sviluppare prodotti di cannabis mirati, e di esplorare nuovi territori nella comprensione dell’efficacia dei cannabinoidi naturali.”

Scoprire il potenziale del THCV

Oltre ai suoi effetti energizzanti, il THCV è promettente in termini di applicazioni terapeutiche. Sebbene in questo studio i ricercatori non abbiano approfondito i meccanismi alla base degli effetti unici del THCV, ricerche precedenti suggeriscono il suo potenziale come antagonista dei recettori CB1, offrendo una via per aggirare i comuni effetti collaterali associati al THC, come l’aumento dell’appetito. Inoltre, alcuni studi hanno suggerito un ruolo del THCV nei trattamenti dermatologici, suggerendo un più ampio spettro di benefici terapeutici.

La ricerca del potenziale della cannabis continua a guidare la ricerca scientifica. Recenti rivelazioni della Washington State University hanno fatto luce sul modo in cui la cannabis attiva specifici neuroni nel cervello, delucidando le complessità della stimolazione dell’appetito da cannabis.

PUBLICITE

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed Nederland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed