Entra in contatto con noi

Bedrocan crea la sua unità di ricerca clinica in Olanda per studiare gli effetti della cannabis

Pubblicato

su

Bedrocan a Utrecht
PUBLICITE

Bedrocan, che per anni ha sostenuto finanziariamente solo ricercatori esterni, ha annunciato oggi il lancio di una propria unità di ricerca clinica per condurre ricerche sugli effetti dei prodotti a base di cannabis che produce per conto del governo olandese. Matthijs Bossong, un ricercatore olandese sulla cannabis, dirigerà l’unità di ricerca clinica a Utrecht, nei Paesi Bassi.

L’unità di ricerca clinica è da tempo un desiderio del direttore scientifico della Bedrocan, Mikael Kowal: “In tutto il mondo vengono condotte molte ricerche su questi prodotti, ma sono poi altri scienziati a decidere cosa viene studiato. Oggi siamo noi a prendere l’iniziativa conducendo la nostra ricerca”

Il primo studio è già stato approvato da un comitato etico medico: “Esamineremo più da vicino due prodotti: Bedrocan® e Bediol®. Lo studio determinerà i fattori di rischio associati all’uso di cannabis e, auspicabilmente, servirà da guida ai pazienti su come usare questi prodotti in modo sicuro, cioè in modo da non causare ansia o sintomi psicotici.”

Dolore cronico e cannabis

Il piano di Bedrocan è di sviluppare un programma di ricerca clinica coerente che affronti questioni scientifiche rilevanti, come il dolore neuropatico cronico.

PUBLICITE

Per Matthijs Bossong, “ci sono prove scientifiche che la cannabis medica può aiutare a trattare alcune condizioni, compreso il dolore cronico. Tuttavia, il problema della ricerca clinica sulla cannabis è che ci sono grandi differenze tra gli studi. Per esempio, la via di somministrazione, il dosaggio e la composizione della cannabis possono variare, rendendo i risultati difficili da interpretare. Condurremo una ricerca con i prodotti standardizzati fabbricati da Bedrocan, che speriamo contribuisca a incoraggiare i medici a prescrivere la cannabis medica”.

L’amministratore delegato Jaap Erkelens è molto soddisfatto dell’apertura dell’unità di ricerca Bedrocan: “Bedrocan può ora condurre ricerche mirate sugli effetti dei prodotti a base di cannabis che produce per conto del governo olandese. Questo è l’unico modo per ottenere il riconoscimento ufficiale della sicurezza e dell’efficacia di questi prodotti da parte delle autorità di regolamentazione di tutto il mondo. Si tratta di un obiettivo che l’azienda ha sempre cercato di raggiungere e al quale si è avvicinata con l’apertura dell’unità di ricerca clinica”.

Bedrocan

Bedrocan è un produttore di cannabis terapeutica di grado farmaceutico certificato GMP dall’UE. I suoi prodotti di alta qualità sono utilizzati come materie prime farmaceutiche e ingredienti farmaceutici attivi (API). Bedrocan gestisce diversi impianti di coltivazione indoor e un centro di ricerca e sviluppo nei Paesi Bassi. Un nuovissimo impianto di produzione sarà presto aperto in Danimarca. I prodotti Bedrocan sono disponibili in paesi come Australia, Germania, Italia, Irlanda e Danimarca.

PUBLICITE

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed Nederland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed