Entra in contatto con noi
Puffy

Verso una carenza temporanea di cannabis terapeutica in Lussemburgo?

Pubblicato

su

Carenza di cannabis terapeutica in Lussemburgo
Seguici su Facebook
PUBLICITE

Il Lussemburgo ha legalizzato la cannabis medica nel febbraio 2019 e da allora ha registrato regolari carenze. Questa volta, la colpa di una potenziale carenza è da attribuire a un cambio di fornitore di cannabis medica.

Avvertito dell’imminente crisi, il deputato del Partito Pirata Sven Clement ha recentemente portato alla ribalta la questione durante una sessione parlamentare. In una domanda diretta a Paulette Lenert, Ministro della Salute del Lussemburgo, il deputato Clement ha sottolineato l’urgenza della situazione. “Attualmente sono disponibili solo gli oli di cannabis”, ha detto, sottolineando una preoccupante carenza di cannabis medica nelle sue altre forme.

Il Ministro Lenert ha riconosciuto il problema, spiegando che la carenza è attribuita a un cambiamento nel fornitore di fiori di cannabis. Ha rivelato che il contratto con Tilray, il precedente fornitore, è scaduto il 3 agosto 2023. Nel maggio dello stesso anno è stata indetta una nuova gara d’appalto, vinta da Schroll Medical, un’azienda farmaceutica danese.

Per superare il periodo di transizione tra i fornitori, a luglio è stato piazzato un grosso ordine di cannabis medica. Tuttavia, questo ordine non si è concretizzato, lasciando il Paese in una posizione vulnerabile. Il Ministro Lenert ha spiegato: “L’ordine non è arrivato e anche il nuovo fornitore di cannabis ha bisogno di tempo prima di poter fornire una quantità sufficiente. I fiori di cannabis sono prodotti specificamente per il mercato lussemburghese”.

PUBLICITE

Il Ministro Lenert ha detto che altre consegne di cannabis medica sono attese per la fine di ottobre e per novembre.

Nel frattempo, il Ministro Lenert ha assicurato che ci sono scorte sufficienti di olio di cannabis, che dovrebbero consentire di colmare il deficit di fornitura. La situazione ha comunque innescato discussioni sulla necessità di una catena di approvvigionamento più stabile e resistente per la cannabis medica in Lussemburgo.

La carenza è anche una diretta conseguenza della crescente domanda di cannabis terapeutica, con un aumento dei tassi di prescrizione negli ultimi anni.

Nel 2020, un anno dopo la legalizzazione della cannabis medica, ai pazienti lussemburghesi sono stati prescritti 140 kg di cannabis. Nel 2021, questa cifra era raddoppiata a 283 kg. Il Paese aveva già dovuto effettuare acquisti di emergenza di diverse decine di chili di cannabis medica a prezzi proibitivi per sopperire alla mancanza di scorte.

PUBLICITE

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed NederlandNewsweed PortugalNewsweed Deutschland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed