Entra in contatto con noi

Cannabis CBD lavata con pentano per abbassare i livelli di THC

Pubblicato

su

Cannabis CBD con Pentano
PUBLICITE

La cannabis light – nota anche come erba CBD – viene lavata con pentano da alcuni produttori europei per scendere sotto la percentuale di THC consentita, secondo un recente articolo di CannabisIndustrie.nl. Probabilmente conoscete il concetto di Cannabis CBD. Per ottenere una cannabis light cconforme alle norme sul THC, cioè non superiore allo 0,3%, ad esempio in Francia, i produttori o i commercianti “lavano” l’erba in esano e/o pentano per eliminare il THC in eccesso.

Cosa ha portato alla luce: un’esplosione mortale in un laboratorio di cannabis in Italia

È stato un post su LinkedIn a portare alla luce queste pratiche. Il post riguardava due morti e il ferimento di altre due persone, una delle quali all’epoca minorenne, in un’esplosione e un incendio in un laboratorio di cannabis in Italia, secondo La Repubblica. La magistratura sta ancora indagando su quanto è realmente accaduto. Per il momento, la magistratura ritiene che i sospetti abbiano violato la legge sugli stupefacenti, poiché ciò che stavano facendo nel laboratorio non è consentito.

L’ipotesi del denunciante è che l’incendio possa essere stato innescato da una tecnica utilizzata per ridurre il THC della cannabis light, “inventata” da uno dei soci dell’azienda, senza alcuna conoscenza tecnica e scientifica e senza alcuna autorizzazione. Al primo piano era stato allestito un laboratorio con “lavatrici” a ultrasuoni in cui la cannabis veniva lavata con pentano per ridurre il livello di THC e rispettare così le normative per il passaggio alla canapa CBD.

Questa non sembra essere una novità, come confermato da un commento di Boris Baňas, esperto di API e ingredienti validati specifici per il Novel Food:

PUBLICITE

“Purtroppo, questo è il caso della maggior parte della canapa fumabile nell’UE. La canapa dell’UE è fondamentalmente fieno che nessuno vuole fumare […]Quindi cosa succede? L’acquisto viene effettuato in Svizzera con un limite dell’1% di THC. Questa roba è davvero fumabile.

Per portare il THC allo 0,2/0,3%, i fiori vengono lavati ed essiccati. Poi spruzzato con una soluzione di CBD e aromatizzato con terpeni

Nessuno vorrebbe consumarlo consapevolmente. Inoltre, il pentano è facilmente infiammabile.

Nei Paesi Bassi, CannabisIndustrie.nl ha osservato che l’erba di CBD contenente cannabinoidi sintetici dannosi veniva venduta come erba ricca di THC. Oltre alla regolamentazione, la soluzione starebbe nei test forniti dagli esercenti.

PUBLICITE

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed