Entra in contatto con noi

I Cannabis Social Club tedeschi si organizzano per promuovere l’autocoltivazione della cannabis

Pubblicato

su

Organizzazione dei CSC tedeschi
PUBLICITE

Una dozzina di Cannabis Social Club (CSC) tedeschi hanno fondato il “Dachverband der Cannabis Social Clubs Deutschland” (Associazione dei Cannabis Social Club in Germania) alla fine di ottobre a Berlino. Il CSCD aiuterà le persone a coltivare le proprie piante di cannabis e rappresenterà politicamente il crescente numero di comunità di coltivatori.

Il CSCD, oltre a rappresentare gli interessi e la voce dei Cannabis Social Club in Germania, sta valutando diversi modi per aiutare i CSC tedeschi.

Sosterrà i club con campagne educative sui CSC, aiuterà i membri a gestire i club e offrirà servizi relativi all’autocoltivazione della cannabis.

“È arrivato il momento”, ha detto Steffen Geyer, presidente del CSCD, “di fare ciò che nessuno ha mai fatto prima in Germania, o addirittura in Europa: ci siamo organizzati per fornire ai nostri membri le migliori sostanze a base di cannabis possibili, a basso costo, in modo flessibile, nel rispetto della qualità e all’interno di una rete sociale”.

PUBLICITE

“L’associazione rappresenta attualmente quasi due dozzine di club con alcune centinaia di soci. Ma noi […] stiamo già assistendo alla nascita di un’ondata di nuovi CSC”, riferisce il presidente del CSC di Hannover Henry Wieker.

Gaby Kozar, portavoce di ENCOD Austria, che ha partecipato online, ha sottolineato nel suo discorso di benvenuto che le CCS di tutta Europa sono in attesa di vedere cosa succede in Germania. Gli errori commessi nella futura regolamentazione del primo Paese dell’UE a legalizzare il mercato della cannabis potrebbero essere ripetuti in altri Stati.

ENCOD, la Coalizione Europea per una Politica sulle Droghe Giusta ed Efficace, promuove i Cannabis Social Club e ha anche sostenuto finanziariamente la fondazione dell’associazione tedesca.

Il CSCD ha annunciato che presto presenterà un catalogo di richieste da parte delle diverse centinaia di auto-coltivatori di cannabis organizzati.

PUBLICITE

Che cosa sono i Cannabis Social Club?

I sono associazioni senza scopo di lucro per la coltivazione collettiva della cannabis.

Insegnano le competenze necessarie per gestire le piante di canapa vive, organizzare la coltivazione collettiva e distribuire prodotti a base di cannabis ai propri membri.

I cannabis social club promuovono il consumo responsabile e l’uso sicuro dei prodotti a base di cannabis attraverso uno stretto contatto sociale.

I Cannabis Club esistono già ufficialmente in Uruguay, Spagna, Belgio () o nel Regno Unito. Per i sostenitori dei CCS, essi rappresentano una forma efficace di prevenzione dell’abuso di cannabis grazie al loro approccio a bassa soglia al controllo sociale.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed