Entra in contatto con noi

In Svizzera, il Vallese è favorevole a un test sulla legalizzazione della cannabis

Pubblicato

su

Prodotti a base di cannabis legali in Svizzera
PUBLICITE

Un recente sondaggio condotto nel Canton Vallese ha cercato di scoprire cosa pensano i cittadini della distribuzione e della legalizzazione della cannabis. Lo studio, commissionato dall’HES-SO e dall’Istituto LINK, ha coinvolto 602 partecipanti e ha rivelato alcuni spunti interessanti sull’opinione pubblica in merito a questo tema controverso.

Supporto al progetto pilota

Secondo il sondaggio, una maggioranza significativa di vallesani, per la precisione il 64%, si è espressa a favore di un progetto pilota per la distribuzione legale della cannabis. Il progetto è allineato con le strutture esistenti già in vigore a Losanna, Basilea e Zurigo. Il presidente dell’Organisation valaisanne pour les intérêts du chanvre (OVIC), Benjamin Foro, vede i risultati come un’indicazione positiva del fatto che la popolazione è pronta per una politica progressista e ragionevole sulla cannabis nella regione.

Posizioni divergenti sulla legalizzazione

Mentre il sostegno al progetto pilota è chiaro, le opinioni divergono quando si tratta della questione più ampia della legalizzazione della cannabis. Nel Vallese, il sondaggio suggerisce una stretta divisione, con il 49,7% a favore della legalizzazione. La regione dell’Alto Vallese mostra un’inclinazione più pronunciata, con oltre il 60% a favore della legalizzazione e un sostanziale 62% tra i vallesani di età inferiore ai 42 anni.

Benjamin Foro sottolinea i potenziali benefici della regolamentazione della cannabis per un cantone agricolo come il Vallese. Sottolinea la necessità di una legge ben concepita che non solo protegga i consumatori ed elimini il mercato nero, ma sostenga anche le piccole e medie imprese (PMI) e gli agricoltori.

PUBLICITE

I risultati del sondaggio dipingono quindi un quadro sfumato del sentimento pubblico del Vallese nei confronti della cannabis. I dati suggeriscono che i vallesani sono aperti a una politica chiara e ragionevole sulla cannabis, anche se la volontà politica potrebbe non essere così forte come nelle principali città svizzere.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed Nederland

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed