Entra in contatto con noi

Lo “zar delle droghe” tedesco parlerà alla Conferenza internazionale sul business della cannabis a Berlino

Pubblicato

su

ICBC Berlino 2022
PUBLICITE

La Germania sta probabilmente preparando una delle riforme più robuste e complesse della politica e dell’industria della cannabis.

Date le dimensioni dell’economia tedesca e la sua posizione geografica nel cuore del continente europeo, l’industria tedesca della cannabis per uso adulto diventerà immediatamente la più grande del pianeta una volta lanciata. Attualmente, solo il Canada ha un’industria nazionale della cannabis per uso adulto, aperta a chiunque abbia raggiunto la maggiore età e che offre prodotti che non sono solo varietà a basso contenuto di THC.

I legislatori e i regolatori tedeschi vogliono legalizzare la cannabis nel modo più ragionevole, efficace ed efficiente possibile, il che non è un compito facile in una nazione di oltre 83 milioni di persone che condivide nove confini con altri Paesi.

Il commissario per le droghe Burkhard Blienert

Una parte fondamentale di questi sviluppi è rappresentata dal fatto che la Germania ha un commissario per le droghe che supervisiona il processo di legalizzazione, Burkhard Blienert. Interverrà alla prossima International Cannabis Business Conference (ICBC) che si terrà a Berlino il 19-20 luglio 2022.

PUBLICITE

Il curriculum del commissario Blienert è ampio, in quanto da circa dieci anni si occupa intensamente di politiche sulle droghe e sulle dipendenze. Nella XVIII legislatura (2013-2017) è stato membro del Bundestag tedesco e ha rappresentato il suo gruppo parlamentare come membro effettivo della Commissione per la salute, della Commissione per la cultura e i media e della Commissione per il bilancio. In questo periodo Blienert è stato relatore del suo gruppo sulle questioni relative alle droghe e alle tossicodipendenze.

Dal 1990, Blienert è membro del Partito Socialdemocratico di Germania (SPD). Ha lavorato per l’esecutivo del partito SPD ed è stato responsabile delle politiche del gruppo SPD nel parlamento del Nord Reno-Westfalia, responsabile per la scuola e l’istruzione, lo sport e le petizioni.

Burkhard Blienert ha studiato politica, storia moderna e sociologia (laurea magistrale) e ha superato il primo esame statale per l’istruzione secondaria inferiore in scienze sociali, storia e pedagogia. Come membro del Bundestag tedesco, Blienert ha fatto parte del consiglio di amministrazione dell’Agenzia federale per l’educazione civica (BpB), del consiglio di amministrazione della Biblioteca nazionale tedesca e del consiglio di amministrazione di Hörfunkrat Deutschlandradio, nonché del consiglio di amministrazione del Federal Film Board (FFA).

Attualmente è membro del consiglio di vigilanza della Federazione Culturale Federale, della Società Nazionale per il Benessere dei Lavoratori (AWO), dell’Unione dei Servizi Uniti (ver.di), dell’Associazione “Contro l’Oblio – Per la Democrazia” della Società Tedesca Thomas Mann e del Consiglio Distrettuale di Paderborn.

PUBLICITE

La storia in movimento

Lo “zar della droga” Blienert non è un nuovo arrivato alla ICBC. L’anno scorso ha partecipato a un panel in cui, per la prima volta, i rappresentanti di tutti i principali partiti politici tedeschi hanno preso parte a una discussione sulla politica della cannabis. Questa discussione ha avuto luogo solo poche settimane prima delle elezioni del 2021, i cui risultati sono ormai noti.

Gran parte di ciò che è stato discusso al panel del 2021 fa parte della conversazione politica sulla cannabis in Germania. La conversazione continuerà all’evento B2B di quest’anno, che si terrà a luglio e al quale è prevista la partecipazione di alcuni politici direttamente coinvolti nello sforzo di legalizzazione della cannabis in Germania. I partecipanti potranno letteralmente ottenere le ultime informazioni su ciò che sta accadendo in Germania direttamente da coloro che sono coinvolti nel processo, compreso l’attuale commissario tedesco per le droghe.

Oltre all’evento B2B di Berlino, l’International Cannabis Business Conference (ICBC) prevede anche un Global Investment Forum (GIF) di un giorno il 18 luglio 2022. Il Global Investment Forum della ICBC a Berlino vedrà la partecipazione di società di cannabis selezionate a livello locale a una sessione di pitching di fronte a importanti investitori sul palco principale della ICBC. Si tratta di una grande opportunità per le aziende emergenti del settore della cannabis di presentare i propri prodotti/servizi di fronte a investitori di alto livello del settore. La sessione di pitch è aperta anche ai fornitori di servizi alla ricerca di clienti affidabili e di alto livello.

Dopo l’evento B2B, i partecipanti potranno godere di uno dei famosi after-parties della International Cannabis Business Conference. L’after party di quest’anno all’evento B2B di Berlino vedrà la partecipazione della band reggae Morgan Heritage, vincitrice del Grammy Award.

All’ICBC di Berlino sono attesi oltre 5.000 partecipanti e 350 aziende sponsor ed espositori, con oltre 85 Paesi rappresentati nei precedenti eventi. Questa serie di eventi è il modo migliore per gli innovatori e gli inventori di presentare i loro prodotti o servizi ai principali influencer e decision maker nel settore della cannabis, nonché per gli investitori di fare rete con gli imprenditori in erba.

Acquista subito i tuoi biglietti prima che si esauriscano!

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed