Entra in contatto con noi

Le vendite di cannabis in Oregon hanno continuato a diminuire nel 2023

Pubblicato

su

Vendite di cannabis in Oregon nel 2023
PUBLICITE

Le vendite legali di cannabis in Oregon sono diminuite per il secondo anno consecutivo nel 2023, con un notevole distacco dai numeri record del 2021, favoriti dalla pandemia di Covid. Questa tendenza al ribasso, unita alla stagnazione dei prezzi al dettaglio, spinge a guardare più da vicino i fattori in gioco nel mercato della cannabis dello Stato.

Comprendere le dinamiche del mercato

Il lancio dell’industria della uso per adultidella cannabis in Oregon nel 2015 ha portato un’ondata di ottimismo e una rapida crescita, alimentata da normative poco rigide e da un boom della domanda. Senza limiti al numero di licenze di cannabis e con un processo di autorizzazione relativamente accessibile, l’industria ha vissuto il suo primo boom, rispecchiando l’impennata nazionale vista all’inizio della pandemia di COVID-19 nel 2020.

Tuttavia, come ha spiegato l’Oregon Bureau of Economic Analysis, questa espansione incontrollata ha finito per creare uno squilibrio fondamentale tra offerta e domanda, con un eccesso di offerta. Il risultato? Prezzi in calo e un panorama difficile per le aziende che lottano per mantenere la redditività. In breve, “i prezzi bassi stanno rendendo difficile per le aziende rimanere redditizie”

Riconoscendo l’urgente necessità di affrontare questo squilibrio, la Cannabis Industry Alliance of Oregon ha chiesto una moratoria permanente sulle nuove licenze di cannabis. Tale misura è volta a mitigare i problemi posti dall’eccesso di produzione e dall’aumento della concorrenza sul mercato. Tuttavia, l’efficacia di tali interventi dipende da riforme normative e iniziative politiche più ampie.

PUBLICITE

Piano normativo e potenziale di esportazione

Nel tentativo di alleviare lo stress del mercato, i legislatori dell’Oregon hanno compiuto un passo proattivo nel 2019 approvando una legge che consente agli operatori della cannabis di esportare i loro prodotti in altri mercati legali dello Stato. Questa legislazione era promettente come potenziale sbocco per le scorte in eccesso e come mezzo per diversificare i flussi di entrate. Tuttavia, la realizzazione della politica rimane soggetta all’approvazione federale, un simbolo dell’interconnessione delle regolamentazioni statali e federali in materia di cannabis negli Stati Uniti.

Nonostante il lavoro legislativo svolto dai politici dell’Oregon, la mancanza di riforme sostanziali della cannabis a livello federale è il principale ostacolo all’attuazione delle iniziative di esportazione. A questo proposito, il destino dell’industria della cannabis dell’Oregon è in bilico, in attesa di modifiche normative più ampie che potrebbero aprire nuove strade per la crescita e la sostenibilità.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed Nederland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed