Entra in contatto con noi

L’Oregon grazia 45.000 persone per possesso di cannabis

Pubblicato

su

Amnistia della cannabis in Oregon
PUBLICITE

Meno di due mesi dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato un’amnistia federale per i reati legati alla cannabis – e ha esortato i governatori degli Stati a fare lo stesso – l’Oregon sta rispondendo.

Questa settimana, il governatore Kate Brown ha annunciato l’indulto per i reati di possesso semplice commessi in passato, che secondo le stime riguarderà 45.000 persone nello Stato legale dell’Oregon e farà risparmiare 14 milioni di dollari (18,8 milioni di euro) in multe e costi correlati.

“Nessuno merita di subire per sempre le conseguenze di una condanna per semplice possesso di cannabis, un crimine che non è più proibito in Oregon”, ha dichiarato Kate Brown in una dichiarazione.

“Questa amnistia espungerà 47.144 condanne per possesso di una piccola quantità di cannabis, eliminando le barriere per migliaia di persone in cerca di lavoro, alloggio o opportunità educative che altrimenti non avrebbero avuto i requisiti necessari”, si legge in un comunicato dell’ufficio del governatore.

PUBLICITE

L’amnistia si applicherà alle condanne per possesso di un’oncia di cannabis o meno, emesse prima del 2016 e per le quali la persona aveva 21 anni o più. Deve anche essere l’unica accusa della persona e “non ci deve essere una vittima”.

“Nessuno è attualmente incarcerato nello Stato dell’Oregon solo per il possesso di un’oncia o meno di cannabis”, si legge ancora nella scheda.

“Siamo uno Stato e una nazione che hanno una seconda possibilità. Oggi sto agendo per rimediare agli errori di un sistema giudiziario penale imperfetto, iniquo e obsoleto in Oregon per il possesso personale di cannabis”, riferisce Brown.

L’American Civil Liberties Union (ACLU) e l’American Civil Liberties Union of Oregon hanno applaudito la decisione di Brown. “Le politiche fallimentari della guerra alla droga – tra cui le condanne severe, l’eccessiva criminalizzazione e la sorveglianza delle comunità nere – hanno perpetuato le disparità razziali nel sistema di giustizia penale e contribuito all’incarcerazione di massa”, osserva una dichiarazione congiunta.

PUBLICITE

Molti Stati americani hanno già adottato misure di clemenza

I governatori di Colorado, Nevada, Illinois, Pennsylvania e Washington hanno già preso provvedimenti negli ultimi mesi per reati minori di droga.

Dipende dallo Stato interessato, ma alcuni documenti vengono esaminati ed espunti automaticamente, mentre altri richiedono che gli individui idonei ne facciano richiesta.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed