Entra in contatto con noi

New York concede le prime 36 licenze di cannabis al dettaglio

Pubblicato

su

Autorizzazione alla vendita di cannabis a New York
PUBLICITE

L’Office of Cannabis Management, l’ente incaricato di implementare e supervisionare la legalizzazione della cannabis nello Stato di New York, lunedì ha rilasciato le prime licenze di vendita al dettaglio di cannabis per uso adulto a 36 richiedenti, e otto organizzazioni non profit, tra cui LIFE Camp, la prima organizzazione non profit gestita da una donna di colore.

I candidati sono stati scelti da una rosa di 903 candidati, ciascuno in lizza per una delle 175 licenze di vendita al dettaglio di cannabis previste nello Stato.

I funzionari di New York prevedono di rilasciare 150 di queste licenze alle imprese, mentre le restanti 25 sono riservate alle organizzazioni non profit. La prima ondata di licenze è stata riservata alle imprese di proprietà di persone che sono state colpite in modo sproporzionato dalla guerra alla droga.

Il regolatore ha anche scritto su Twitter che permetterà alle imprese idonee di iniziare con i servizi di consegna.

PUBLICITE

“Questo aiuterà a far decollare le vendite e permetterà a questi piccoli imprenditori di generare capitale ed espandere le loro attività”, ha twittato il CMO. I funzionari hanno già detto che intendono lanciare le vendite legali per adulti entro la fine dell’anno.

Lo stato di nel marzo 2021, ma non ha ancora rilasciato una licenza di vendita.

Tra le varie ragioni del ritardo, una società del Michigan ha citato in giudizio lo Stato di New York e il suo ufficio di gestione della cannabis lo scorso settembre, sostenendo che il governo stava dando la preferenza alle imprese dello Stato. Tuttavia, il caso è stato archiviato.

Sotto pressione per il lancio di uno dei mercati di cannabis legale più attesi del Paese, il CMO ha deciso di assegnare alcune licenze di dispensario a imprenditori e gruppi no-profit, un passo importante che arriva mentre le autorità lottano per fermare i venditori senza licenza.

Potete leggere le informazioni sulla nello Stato di New York al link sottostante.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed