Entra in contatto con noi
Puffy

Gli elettori sloveni approvano un referendum (non vincolante) per legalizzare la cannabis

Pubblicato

su

Referendum sulla cannabis in Slovenia
Seguici su Facebook
PUBLICITE

La Slovenia legalizzerà la cannabis? In ogni caso, i suoi elettori si sono espressi in questa direzione in un referendum sulla coltivazione e il possesso di cannabis per scopi medici e per un uso personale limitato.

Approvazione pubblica delle misure sulla cannabis

Gli elettori sloveni hanno espresso il loro sostegno alle riforme relative alla cannabis attraverso due quesiti separati nelle elezioni di domenica. Queste misure sono state messe in votazione dall’Assemblea Nazionale slovena in aprile.

Il primo quesito chiedeva se la Repubblica di Slovenia dovesse autorizzare la coltivazione e la lavorazione della cannabis per scopi medici. Questa misura ha ricevuto un sostegno schiacciante ed è stata approvata con un margine di 67% a 33%. La seconda misura, che chiedeva se la Slovenia dovesse autorizzare la coltivazione e il possesso di cannabis per uso personale limitato, è stata approvata con un margine più ristretto, 52% a 48%.

Sebbene la vendita e l’uso di cannabis terapeutica siano già legali in Slovenia, la coltivazione rimane proibita. Il recente voto è “solo” consultivo e non è legalmente vincolante. I legislatori non sono quindi obbligati ad agire di conseguenza. Tuttavia, le varie parti interessate sperano che possa avere un’influenza significativa sulla legislazione futura. Lo schiacciante sostegno pubblico a queste misure suggerisce in ogni caso un cambiamento nell’opinione pubblica e potrebbe aprire la strada a modifiche legislative in linea con le preferenze degli elettori.

PUBLICITE

Tendenza europea

Il recente voto della Slovenia fa parte di una più ampia tendenza alla riforma della cannabis in Europa. Per esempio, laGermania ha recentemente iniziato ad attuare la legislazione sulla legalizzazione della cannabis.

Nella vicina Italia, gli sforzi per riformare la politica sulla cannabis e sugli psichedelici sono stati vanificati nel 2022 dalla più alta corte del Paese. Tuttavia, sta emergendo un crescente sostegno per una misura più incentrata sulla cannabis che consentirebbe la coltivazione domestica di quattro piante, la creazione di Cannabis Club e la rimozione delle sanzioni per i consumatori.

Anche Malta ha fatto notizia diventando il primo Paese europeo a legalizzare la cannabis, con il presidente che ha firmato una legge di riforma nel 2021. Questa storica decisione ha creato un precedente per altri Paesi della regione che stanno valutando riforme simili, in particolare per quanto riguarda i Cannabis Club.

PUBLICITE

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed NederlandNewsweed PortugalNewsweed Deutschland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed