Entra in contatto con noi

Joe Biden firmerà la legge bipartisan sulla ricerca sulla cannabis

Pubblicato

su

Joe Biden e la legge sulla ricerca sulla cannabis
PUBLICITE

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden intende firmare la legge bipartisan sulla ricerca sulla cannabis. La legge è stata approvata dal Congresso degli Stati Uniti mercoledì scorso.

Il Senato ha approvato all’unanimità la legislazione la scorsa settimana, due mesi dopo l’approvazione della Camera dei rappresentanti. È la prima legge di riforma della cannabis nella storia degli Stati Uniti a essere inviata al presidente.

“Sì, lo firmerà”, ha detto un portavoce della Casa Bianca a Marijuana Moment via e-mail a Marijuana Moment.

Dopo la firma della legge, il Procuratore generale degli Stati Uniti avrà 60 giorni di tempo per approvare la domanda o richiedere ulteriori informazioni.

PUBLICITE

Cosa c’è nella legislazione?

Il Medical Marijuana and Cannabidiol Research Expansion Act incoraggia la Food and Drug Administration (FDA), l’autorità statunitense per gli alimenti e i farmaci, a sviluppare farmaci derivati dalla cannabis. A tal fine propone, tra l’altro, di consentire alle scuole mediche e osteopatiche accreditate, ai medici, agli istituti di ricerca e ai produttori di Schedule I di coltivare la propria cannabis a scopo di ricerca.

Secondo il disegno di legge, la Drug Enforcement Administration (DEA), l’agenzia antidroga, sarebbe responsabile dell’approvazione delle richieste di produzione di farmaci derivati dalla cannabis approvati dalla FDA. Ai produttori sarebbe inoltre consentito importare la cannabis per facilitare la ricerca sul potenziale terapeutico della pianta.

Un’altra sezione prevede che il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani (HHS) esamini i benefici e i rischi per la salute della cannabis, nonché le politiche che ostacolano la ricerca sulla cannabis coltivata negli Stati legali, e fornisca raccomandazioni per superare questi ostacoli.

Il disegno di legge afferma inoltre che non costituisce una violazione della Legge sulle Sostanze Controllate il fatto che un “medico con licenza statale discuta” con i pazienti dei rischi e dei benefici della cannabis e dei prodotti a base di cannabis.

PUBLICITE

Joe Biden rimane contrario alla legalizzazione della cannabis a livello federale, ma ha fatto , tra cui la promozione della ricerca, la depenalizzazione e la riclassificazione della cannabis nell’ambito del Controlled Substances Act (CSA).

Il mese scorso, Joe Biden ha anche emesso una grazia di massa per gli americani che hanno commesso reati federali di possesso di cannabis e ha ordinato una revisione amministrativa della classificazione della cannabis. La Casa Bianca ha recentemente elencato queste azioni tra i “principali risultati” del Presidente.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed