Entra in contatto con noi

Il Senato delle Hawaii adotta un piano per legalizzare la cannabis

Pubblicato

su

Cannabis ricreativa alle Hawaii
PUBLICITE

Le Hawaii, note per i loro paesaggi mozzafiato e per le varietà endemiche di cannabis, stanno per vedere un importante cambiamento legislativo. Il Senato dello Stato ha appena votato a favore dei piani per legalizzare e regolamentare il consumo adulto di cannabis.

La proposta di legalizzazione della cannabis nelle Hawaii

La proposta di legge, SB 3335, rappresenta uno sforzo globale per rivedere l’approccio delle Hawaii alla cannabis. Tra le sue disposizioni chiave, la proposta di legge mira a consentire agli adulti di 21 anni e più di possedere quantità limitate di cannabis e concentrati di cannabis. Inoltre, stabilisce un quadro solido per le vendite autorizzate e regolamentate nello Stato.

Quest’ultimo atto legislativo si basa su precedenti tentativi di legalizzazione della cannabis nelle Hawaii. L’anno scorso, un progetto simile ha fatto progressi al Senato, ma alla fine si è arenato alla Camera dei Rappresentanti. Tuttavia, con la recente approvazione della SB 3335, c’è ottimismo tra i sostenitori che questa iterazione ha maggiori possibilità di successo.

La proposta di legge include diverse disposizioni cruciali per regolare vari aspetti della regolamentazione e della tassazione della cannabis. Queste includono:

PUBLICITE
  • Possesso e coltivazione: Gli adulti di età pari o superiore a 21 anni potranno possedere 28 grammi di cannabis (5 grammi di concentrati di cannabis) e coltivare fino a 6 piante per uso personale. In caso di coltivazione, il possesso domestico è consentito fino a 10 once (280 grammi)
  • Quadro normativo: La creazione della Hawaii Hemp and Cannabis Authority, responsabile della concessione di licenze e della supervisione delle aziende di cannabis per adulti e dell’industria della canapa nello Stato
  • Tassazione: Le entrate fiscali generate dalle vendite di cannabis sarebbero destinate a iniziative di applicazione della legge e a programmi che promuovono l’equità sociale, la salute pubblica e l’educazione nel settore della cannabis
  • Cancellazione delle condanne: Le persone con precedenti condanne relative ad attività ora legalizzate potrebbero richiedere la cancellazione della loro fedina penale, il che promuoverebbe la riforma della giustizia penale e il reinserimento sociale

Sentimento pubblico e panorama politico

Il movimento per la legalizzazione della cannabis nelle Hawaii riflette un più ampio cambiamento nell’opinione pubblica e nelle priorità politiche degli Stati Uniti. Il sondaggio più recente indica che il 58% dei residenti dello Stato è a favore della riforma della cannabis

Nonostante i progressi del progetto, i sostenitori e i legislatori chiedono un ulteriore perfezionamento della legislazione. Alcune disposizioni hanno sollevato preoccupazioni, tra cui le sanzioni per il possesso di cannabis da parte di minori e la sorveglianza regolamentare dell’industria.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Trending

Trovaci su logo Google NewsNewsE in altre lingue:Newsweed FranceNewsweed EspañaNewsweed Nederland

Newsweed è la principale fonte di informazioni sulla cannabis legale in Europa - © Newsweed