Entra in contatto con noi

Secondo Health Canada, il CBD è “sicuro” per l’uso al dettaglio

Pubblicato

su

CBD in Canada
PUBLICITE

Il CBD è “sicuro e tollerabile” negli adulti sani e dovrebbe essere disponibile senza prescrizione medica, ha raccomandato giovedì un comitato consultivo di Health Canada.

La raccomandazione arriva tre anni dopo che Health Canada ha nominato per la prima volta un gruppo di esperti per esaminare se CBD possa essere venduta nei negozi tradizionali, non limitandosi ai negozi di cannabis per uso adulto o su prescrizione medica come avviene attualmente.

Gli esperti hanno concluso che il CBD è “sicuro e tollerabile per un uso a breve termine (massimo 30 giorni) a dosi che vanno da 20 milligrammi al giorno a una dose massima di 200 mg/die”.

Il gruppo di esperti ha preso atto del “desiderio dei canadesi di avere accesso a prodotti sanitari contenenti cannabis senza la supervisione di un professionista (come un medico o un infermiere)”, ma ha anche chiesto che i prodotti a base di CBD riportino etichette di avvertimento.

PUBLICITE

“Se una persona dovesse assumere fino alla dose massima di 200 mg al giorno, la quantità massima di THC assorbita nel flusso sanguigno e che raggiunge il cervello sarebbe potenzialmente troppo piccola per causare effetti psicotropi apprezzabili nella maggior parte delle persone”, hanno concluso.

Sarà Health Canada a prendere la decisione finale sulla possibilità di vendere il CBD nei punti vendita tradizionali. Tuttavia, l’agenzia non ha una scadenza per farlo.

La raccomandazione potrebbe aprire un nuovo enorme mercato per il CBD. I produttori canadesi autorizzati si sono finora concentrati in modo preponderante sulla produzione di varietà di THC per i consumatori storici, ma non hanno fatto alcuna offerta reale a coloro che preferiscono varietà più equilibrate e meno potenti o l’intera gamma di prodotti “wellness” a base di CBD.

Alcuni marchi come De La Ferme o Après la pluie hanno già conquistato questa nicchia in Quebec e offrono prodotti a basso contenuto di THC tramite SQDC.

PUBLICITE

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed