Entra in contatto con noi

Una netta maggioranza di tedeschi è ora a favore della legalizzazione della cannabis

Pubblicato

su

PUBLICITE

Un recente sondaggio Ipsos mostra che più della metà dei tedeschi è ora favorevole alla legalizzazione della cannabis. Il 61% degli intervistati dice che sarebbe favorevole alla distribuzione controllata di cannabis in negozi autorizzati. Solo il 39% considera irresponsabili i piani di legalizzazione della cannabis e si oppone per principio alla vendita e al consumo legale.

Nell’accordo di coalizione, l’attuale governo federale ha accettato di introdurre la distribuzione controllata di cannabis agli adulti per il consumo in negozi autorizzati entro il 2025. Le ultime indiscrezioni del ministro della Salute tedesco prevedono in realtà un calendario più ambizioso, con la presentazione del disegno di legge entro la fine dell’anno e la vendita non prima del 2024.

Giovani nettamente a favore della legalizzazione, anziani divisi

Sebbene i tedeschi siano in maggioranza favorevoli alla legalizzazione della cannabis in tutte le generazioni, ci sono differenze significative tra i diversi gruppi di età. Mentre due terzi dei giovani tra i 18 e i 39 anni (65%) sono favorevoli alla legalizzazione, solo poco più della metà (55%) della generazione tra i 60 e i 75 anni è favorevole. Tra gli intervistati di mezza età (40-59 anni), la percentuale di favorevoli alla proposta di legge è certamente molto più alta rispetto a quella degli anziani (62%), ma è inferiore a quella dei giovani.

La legalizzazione di altre droghe incontra l’ostilità dell’opinione pubblica

Mentre la maggioranza dei tedeschi sarebbe favorevole a una distribuzione controllata della cannabis, un’ulteriore legalizzazione di altre droghe, come la cocaina o le anfetamine, è rigorosamente rifiutata da un’ampia fetta della popolazione (95%).

PUBLICITE

Tuttavia, ci sono anche chiare differenze tra i diversi gruppi di età su questa domanda: tra i giovani sotto i 39 anni, almeno uno su dieci (11%) sarebbe favorevole alla depenalizzazione delle droghe ricreative. Tra le persone di mezza età, questa percentuale è solo del 4% e tra gli ultrasessantenni è addirittura inferiore all’1%.

Sondaggio Ipsos in Germania

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed