Entra in contatto con noi

Studio: i consumatori di cannabis sono meno soggetti a problemi di sinusite

Pubblicato

su

Cannabis e problemi sinusali
PUBLICITE

Siete stanchi di avere il naso chiuso e i seni paranasali allentati? Buone notizie, potrebbe esserci una soluzione!

I risultati di un nuovo studio pubblicato su JAMA Otolaryngology-Head & Neck Surgery suggeriscono che le persone che fanno uso di cannabis possono sperimentare meno episodi di congestione, starnuti e dolore ai seni paranasali rispetto a coloro che non hanno mai usato cannabis.

l’uso regolare di cannabis era associato a una minore prevalenza di sintomi delle cavità nasali, mentre l’uso non regolare di cannabis non era associato a sintomi delle cavità nasali”, si legge nello studio.

Più dettagli sullo studio

hanno partecipato allo studio 2.269 americani di età compresa tra i 20 e i 69 anni. I dati analizzati provengono dal National Health and Nutrition Examination Survey 2013-2014.

PUBLICITE

Circa il 45% dei consumatori regolari di cannabis ha riferito una frequente congestione nasale, starnuti o dolore ai seni. Questo dato si confronta con il 65% di coloro che non hanno mai fatto uso di cannabis.

Tuttavia, Kevin Hur, specialista in otorinolaringoiatria presso la Keck School of Medicine dell’Università della California del Sud, ipotizza una relazione inversa, ovvero che le persone che hanno già sintomi nasali o sinusali eviterebbero volontariamente la cannabis.

Inoltre, il ricercatore e il suo team hanno ipotizzato che alcuni cannabinoidi possano avere effetti benefici. In effetti, altre ricerche hanno dimostrato che i cannabinoidi hanno effetti antinfiammatori e potrebbero ridurre il gonfiore della mucosa, il che, in teoria, potrebbe aiutare a combattere i sintomi cronici di naso e seni paranasali.

Lo studio ha anche dimostrato che i fumatori di tabacco avevano maggiori probabilità di avere sintomi sinusali rispetto ai consumatori di cannabis.

PUBLICITE

Sono certamente necessarie ulteriori ricerche per determinare perché le persone che fanno uso di cannabis hanno meno probabilità di manifestare i sintomi.

Aurélien ha creato Newsweed nel 2015. Particolarmente interessato ai regolamenti internazionali e ai diversi mercati della cannabis, ha anche una vasta conoscenza della pianta e dei suoi usi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending

Newsweed è il primo media francese sulle notizie legali e mondiali sulla cannabis - © Newsweed